presepi brandi marco arte presepiale

NEWS LETTER

TRADUCI IL SITO

CONDIVIDI

I MIEI CANALI


Costruire un capitello in sughero

In questo articolo spiegherò la creazione di un capitello in sughero, che generalmente nei presepi, non viene riprodotto esattamente in scala, per il semplice motivo che se volessimo delle misure esatta in un Presepe settecentesco, finiremmo col ritrovarci la proporzione reale tra statuina e colonna, ovvero per una statuina da 10cm, una colonna di quasi 1,20cm... 
Immaginate un intero Presepio.
Questo entrerebbe in netto contrasto con la tipica realizzazione del Presepe settecentesco Napoletano che punta a mettere primo piano i pastori facendo quindi passare in secondo la scena ridimensionandola rispetto ai personaggi che la popolano.

In commercio si trovano fogli di sughero di vario spessore, che vanno da 1 a 20mm, materiale che prediligo anche perché al 90% nei miei Presepi ho bisogno di un materiale che riesca a darmi la possibilità, usando vari utensili, di riprodurre quasi perfettamente, mattoni, intonaci mancanti, crepe su muri, invecchiamento delle pareti ecc... Generalmente uso fogli da 1-2-3-5 e 10mm. (fig.1)

 

In questo caso, come in quasi la maggior parte dei miei presepi, userò come riferimento una statuina in terracotta di 8cm e per la realizzazione del capitello userò sughero da 10mm. (fig. 2)

presepi in sughero marco brandi
presepi in sughero marco brandi

Iniziamo ritagliando con un taglierino 2 quadrati di 3x3cm con il sughero da 1cm (fig. 3)








Incolliamoli con della colla a caldo

(fig. 4)

e con della carta vetro a trama fina cerchiamo

di amalgamare le 2 parti.

presepi in sughero marco brandi
presepi in sughero marco brandi

Con del cartone ondulato creiamo il fusto

della colonna alta 15cm e con un diametro di 2cm. (fig. 5)
Tracciando la forma del fusto sul cubo che abbiamo creato in precedenza, con una raspa andiamo a consumare

i 4 angoli del cubo fermandoci al primo strato di sughero

(fig. 6)

presepi in sughero marco brandi
presepi in sughero marco brandi

Con una piccola lima curva (ma potete usare anche della carta vetro) amalgamiamo i 4 angoli del cubo (fig. 7)

cercando di ottenere questo risultato (fig. 8)

presepi in sughero marco brandi
presepi in sughero marco brandi

presepi in sughero marco brandi

In questa fase di lavorazione, uso un set di piccole lime, acquistabili in qualsiasi negozio per il fai da te

(fig. 9)








Con una lima rotonda andiamo a creare 2 solchi a 360*, il primo, partendo dalla parte rotonda, distanziandoci di 3mm ed il secondo, marcato maggiormente rispetto al primo, distanziandoci di 6mm

(fig. 10)


Mettendo il capitello sottosopra, con una lima a triangolo andiamo a creare dei solchi trasversali sui 4 angoli e sulle 4 facciate creiamo 3 solchi, di cui 2 trasversali ed 1 orizzontale  (fig. 11)

Con una lima piatta o con della carta vetro, andiamo a consumare leggermente i 4 spigoli del capitello (fig. 12)

presepi in sughero marco brandi
presepi in sughero marco brandi

Completata questa fase di lavorazione otteniamo il seguente

risultato (fig. 13)
Per il basamento ho utilizziamo del sughero da 1cm, 5mm, 3mm e 2mm.
Con il sughero da 3mm creiamo un cerchio di 2,3cm (leggermente superiore al raggio del fusto) con il sughero da 2mm creiamo un quadrato di 3x3cm, con il sughero da 5mm creiamo un quadrato di 3,5 x 3,5cm e con il sughero da 1cm creiamo un quadrato di 4x4cm.
Dopo averli incollati uno ad uno, con della carta vetro a trama fina andiamo ad arrotondare tutti i bordi del basamento (fig. 14)

Incollando Capitello, Fusto e basamento, la nostra colonna sarà pronta per essere posizionata sul nostro Presepio. (fig. 15)

presepi in sughero marco brandi
presepi in sughero marco brandi

presepi in sughero marco brandi

Voglio precisare che questa creazione, ovvero i solchi creati sono puramente soggettivi e possono essere creati a proprio piacimento, aggiungendone altri e riprodotti con utensili diversi da quelli da me elencati.
Buon lavoro.

Marco Brandi.

Lascia un commento

Scrivi commento

Commenti: 6
  • #1

    giovanni (domenica, 06 novembre 2016 11:23)

    semplice e preciso,
    anche nella impaginazione,
    Grazie

  • #2

    Nakita Ritz (mercoledì, 01 febbraio 2017 20:25)


    I am curious to find out what blog platform you happen to be working with? I'm experiencing some minor security problems with my latest website and I'd like to find something more risk-free. Do you have any recommendations?

  • #3

    Annabell Friley (domenica, 05 febbraio 2017 17:39)


    I could not resist commenting. Perfectly written!

  • #4

    Tammi Scheuermann (domenica, 05 febbraio 2017 20:05)


    Thanks for sharing your thoughts on %meta_keyword%. Regards

  • #5

    Latricia Ayers (martedì, 07 febbraio 2017 03:01)


    This is very attention-grabbing, You are a very skilled blogger. I've joined your rss feed and look ahead to looking for extra of your wonderful post. Also, I have shared your website in my social networks

  • #6

    Renita Zenz (martedì, 07 febbraio 2017 06:38)


    Oh my goodness! Impressive article dude! Thanks, However I am having problems with your RSS. I don't know why I can't subscribe to it. Is there anybody having identical RSS issues? Anyone who knows the solution can you kindly respond? Thanks!!